ANCHE SANTHIA’ SIGLA UN PROTOCOLLO D’INTESA CON IL SINDACATO PER CONTRASTARE FENOMENI DEGENERATIVI DEI LAVORI DATI IN APPALTO

Comunicati stampa

CGIL CISL UIL

COMUNICATO STAMPA

ANCHE SANTHIA’ SIGLA UN PROTOCOLLO D’INTESA CON IL SINDACATO
PER CONTRASTARE FENOMENI DEGENERATIVI DEI LAVORI DATI IN APPALTO

Prosegue l’iniziativa del Sindacato per contrastare i fenomeni degenerativi dei lavori dati in appalto da parte delle Pubbliche Amministrazioni. Dopo i Comuni di Vercelli e Trino, anche la Città di Santhià ha siglato un altro protocollo d’intesa con le Organizzazioni sindacali.

Dopo Vercelli e Trino, venerdì 6 aprile scorso è stato sottoscritto tra il Comune di Santhià e le Organizzazioni Sindacali CGIL Vercelli-Valsesia, CISL Piemonte Orientale e UIL Biella-Vercelli un nuovo protocollo d’intesa sugli appalti pubblici, posti in essere nel settore della Pubblica Amministrazione.

L’intesa siglata prevede, tra l’altro, che i Capitolati – in relazione agli appalti sui servizi alla persona – contengano adeguate clausole sociali atte a promuovere la stabilità occupazionale dei lavoratori impiegati, il rispetto delle normative in tema di sicurezza sul lavoro, l’applicazione delle condizioni contrattuali (retributive e normative) in essere, nonché norme per il diritto al lavoro dei disabili e azioni finalizzate al contrasto delle molestie e delle violenze nei luoghi di lavoro, con espressa previsione di clausole di risoluzione azionabili unilateralmente dall’Amministrazione in caso di gravi violazioni.

Del resto, irregolarità contributiva, previdenziale, antinfortunistica e contrattuale sono i quei fenomeni che il Sindacato intende contrastare e spesso presenti nei Capitolati d’Appalto attivati dalle Pubbliche Amministrazioni, uniti a lavoro irregolare, concorrenza sleale e inosservanza della normativa sulla sicurezza sul lavoro.

Chiedendo alle Amministrazioni comunali la realizzazione di “Intese”, a tutela del livello di professionalità e sicurezza dei lavoratori che operano nel settore dei pubblici servizi e proponendo di stabilire un rapporto di collaborazione e di condivisione delle informazioni, per rendere più trasparente e più sicuro il lavoro in tutti gli ambiti, il Sindacato si propone di contrastare e combattere radicalmente questi fenomeni.

PER INFORMAZIONI: MARCO SIMONELLI, CGIL VERCELLI VALSESIA, CELL. 3357197383

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024