raga
Commenti disabilitati su ART. 50: termini del contratto a tempo determinato 6

ART. 50: termini del contratto a tempo determinato

News

 

TITOLO III ART. 49: Apposizione del termine

 
Il contratto a tempo determinato deve tornare ad essere utilizzabile dal datore di lavoro solo ed esclusivamente per esigenze “temporanee ed oggettive”, cioè non deve poter essere usato per esigenze stabili dell’impresa. Per le esigenze normali dell’impresa la forma contrattuale deve tornare ad essere quella del tempo indeterminato “stabile”. Al contratto di lavoro subordinato può essere apposto un termine di durata a fronte solo di alcune esigenze, tutto riportato da un atto scritto.

 
Il testo completo (scaricabile) della Carta dei Diritti dei Lavoratori con commentario degli articoli

Tutte le pillole degli articoli già pubblicati

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024