progetto sviluppo

 

5 x Mille

 

Anche quest’anno si avvicina velocemente la stagione della denuncia dei redditi.
Ognuno di noi sa quanto sia importante tale occasione sia in termini di risorse da reperire che di legami sociali da consolidare e sviluppare, specie in un contesto in cui si fanno sempre più aggressivi molteplici tentativi di isolamento della CGIL.
Ovunque si sta preparando con cura questa occasione perché, anche per questa via, si difende e si afferma la forza e l’autonomia della nostra Organizzazione. Occorre, quindi, sviluppare una vera e propria campagna informativa superiore a quelle degli scorsi anni e, all’interno di tale compagna, dobbiamo curare come aspetto essenziale la questione del 5 per mille.
Il 5 per mille è stata una intuizione molto importante; infatti rappresenta, allo stesso tempo, un modo per finanziare, dal basso, il mondo delle organizzazioni sociali ed, insieme, un  metro di misura, attraverso la scelta del cittadino, della loro qualità ed utilità.
Anche a questo fine è necessario sviluppare per tempo la nostra campagna d’informazione affinché la diffusione del 5 per mille sia, da una parte, sempre più estesa e, dall’altra, sempre più decisamente orientata verso Organizzazioni, che pur nella loro autonomia, sono nate dal seno della CGIL come l’Auser, Progetto Sviluppo e la Federconsumatori.
Tali organizzazioni, che si distinguono positivamente in un mercato poco trasparente, e che hanno un rilievo ancora maggiore che nel passato in un contesto in cui si cerca di isolare la CGIL, assumono un’importanza crescente per i diritti dei cittadini, proprio perché operano su temi ed in ambiti sempre più strategici: volontariato, solidarietà e consumatori. La realtà ci aiuta: l’Auser, è ormai un soggetto molto rilevante nel mondo del volontariato, così come importante è il ruolo di Progetto Sviluppo nella cooperazione internazionale; la Federconsumatori si sta affermando come un soggetto centrale nella difesa dei diritti dei cittadini e dell’orientamento delle politiche di consumo.
In definitiva, in un contesto in cui, dal punto di vista sociale si punta a scaricare gli effetti della crisi sul lavoro e sulle fasce deboli, la piena affermazione del 5 per mille, se da una parte può diventare un importante strumento di sostegno all’autonomia delle organizzazioni sociali, dall’altro, se dalla CGIL ben utilizzato, può far cresce e potenziare le organizzazioni, a cui la stessa CGIL ha dato vista negli anni recenti.
Su questa linea è importante sviluppare fin da subito tutta la nostra iniziativa, coinvolgendo l’insieme delle nostre strutture, per una azione precisa e massimamente efficace.

 

DESTINA IL 5 X 1000 A

 PROGETTO SVILUPPO PIEMONTE ONLUS

 C.F. 96082770585

 

La locandina di Progetto Sviluppo

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024