inca
Commenti disabilitati su Gianluca Crepaldi è il nuovo direttore del patronato Inca Cgil della provincia di Vercelli 60

Gianluca Crepaldi è il nuovo direttore del patronato Inca Cgil della provincia di Vercelli

News

 
Da un’esperienza sindacale inizialmente maturata nel luogo di lavoro come delegato metalmeccanico della Fiom Cgil, a una esperienza decennale come responsabile di zona per il patronato Inca Cgil degli uffici di Santhià e di Gattinara. Questo il curriculum del nuovo direttore del patronato Inca Cgil della Provincia di Vercelli, Gianluca Crepaldi, fautore di notevoli risultati nella tutela dei diritti dei cittadini e di un rapporto consolidato con l’utenza di quelle realtà territoriali che gli hanno riconosciuto capacità e professionalità.

Gianluca Crepaldi

Gianluca Crepaldi

Afferma Crepaldi: “I tre patronati più grandi della nostra provincia lamentano difficoltà e carichi di lavoro eccessivi, a fronte di una domanda di servizi crescente dei cittadini. Acli, Inas Cisl e Inca Cgil sono ulteriormente penalizzati dalle chiusure degli uffici Inps a causa di Covid-19, ma anche per le continue novità legislative dovute alla pandemia. L’Inps spesso si defila e, come i patronati, si trova in grosse difficoltà. Il risultato è davanti agli occhi di tutti: meno servizi al pubblico, aumento delle lamentele e, nel caos, meno diritti esigibili. In queste settimane assistiamo a code davanti agli uffici, cittadini impazienti che lamentano difficoltà a reperire informazioni o aiuti per esigere i propri diritti. Si pensa a tavolino che tutto sia risolvibile con le procedure telematiche, ma non è così; l’insufficienza della rete, la poca professionalità di alcuni operatori, le nuove procedure insieme alla impreparazione di cittadini e pensionati, e la rigidità di enti e istituti che condiziona gli operatori spesso trincerati dietro una burocrazia implementata, anziché ridotta, dalle procedure informatiche, restituiscono una realtà ben diversa.
L’Inps e i patronati hanno realizzato in questi ultimi anni un crescente colloquio telematico: una grossa parte dello sforzo, però, grava sui patronati, costretti a trasmettere dati all’istituto per via telematica. In questo modo viene esternalizzata una parte importante del lavoro dell’Istituto, in cambio di tagli al fondo di sostegno dei patronati. Per questo, nelle prossime settimane, i patronati chiederanno di incontrare il nuovo direttore dell’Inps di Vercelli, per definire nuove modalità di lavoro che garantiscano il massimo supporto ai servizi richiesti dai cittadini”.

Alla direzione del patronato Inca Cgil, Gianluca Crepaldi sostituisce Renzo Stievano – al quale va il ringraziamento di tutta l’organizzazione – che per anni lo ha diretto in un periodo anche di estrema difficoltà, sia per ragioni normative che economiche. Stievano, che ha maturato il diritto alla pensione, continuerà a prestare la sua professionalità per la Cgil Vercelli Valsesia e a essere un importante valore aggiunto per la Confederazione e il Sindacato Pensionati della Cgil.

L’impegno della Cgil Vercelli Valsesia, nel rinnovare i propri organici non diminuisce, anzi è volto a rafforzare l’efficienza del servizio di Patronato sul territorio provinciale, in un’ottica di graduale implementazione delle proprie attività, e di garantire quella professionalità e quelle capacità che da sempre connotano il patronato Inca Cgil.
 
 
COSA OFFRE LO SPORTELLO INCA DELLA CGIL VERCELLI VALSESIA

EMERGENZA CORONAVIRUS – INFO PER GLI APPUNTAMENTI E L’ACCESSO AL SERVIZIO

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024