INFORTUNIO MORTALE ALLA PISTA DI PROVA FCA DI BALOCCO

Comunicati stampa

FIOM CGIL
Piemonte

Comunicato stampa

INFORTUNIO MORTALE
ALLA PISTA DI PROVA FCA DI BALOCCO

La Fiom Cgil rende noto che oggi presso la pista di prova della FCA di Balocco è avvenuto un gravissimo infortunio che ha causato la morte di un lavoratore addetto alle prove su pista delle vetture Maserati.

Si tratta di un collaudatore di 31 anni deceduto durante la prova di un prototipo uscito di pista.

Vittorio De Martino, segretario generale della Fiom Piemonte, e Ivan Terranova, Segretario della Fiom Cgil Vercelli Val Sesia hanno dichiarato: “Questo è il secondo incidente mortale sulla pista di Balocco in due anni. Richiamiamo FCA alla sue responsabilità perché in una attività pericolosa come quella che si svolge sulla pista di Balocco è l’azienda che deve applicare norme di sicurezza adeguate a garantire la vita di tutti i lavoratori addetti. Sollecitiamo gli organi preposti ad accertare rapidamente ogni responsabilità

Per ulteriori informazioni:

Ivan Terranova          tel. 342.0093917
Vittorio De Martino   tel. 335.7592791

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024