MARTEDI 1 DICEMBRE SCIOPERO DEI DIPENDENTI DELLA SICUR 2000 – Comunicato stampa Filcams Cgil

Comunicati stampa

 

Filcams Cgil Vercelli Valsesia 

 

Comunicato stampa

ALLA SICUR 2000 CONTRATTO A BASSO COSTO  E DI PEGGIOR SFAVORE
PROCLAMATO LO STATO DI AGITAZIONE  E UNO SCIOPERO PER MARTEDÌ PROSSIMO, 1 DICEMBRE

 

Ottocentotrenta Euro al mese. Queste sono le retribuzioni dei lavoratori dipendenti di SICUR 2000, impiegati nel ciclo produttivo del sito Versalis Eni di Crescentino.

Lavoratori ai quali SICUR 2000 applica il SA-FI, un contratto di lavoro a basso costo e di peggior favore, non solo rispetto al contratto applicato dalla committenza, ma addirittura più sfavorevole rispetto al già povero CCNL Multiservizi.

La Filcams Cgil ha avviato una trattativa con SICUR 2000 per chiedere l’applicazione del CCNL Multiservizi ma l’Azienda si è dichiarata indisponibile, formulando proposte atte a disgregare il gruppo dei lavoratori. 

Per queste ragioni è stato dichiarato lo stato di agitazione e proclamato uno SCIOPERO di 2 ore – dalle  7 alle 9 – martedì 1 dicembre 2020 con presidio nel piazzale antistante il sito produttivo di Crescentino. 

Firmato RSA e FILCAMS CGIL

 
Per informazioni: Lara Danesino, Filcams Cgil  Vercelli Valsesia, cell. 328 5465544

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024