filctem
Commenti disabilitati su Saluggia, bidoni potenzialmente radioattivi nel sito Sorin: “Seria preoccupazione” 18

Saluggia, bidoni potenzialmente radioattivi nel sito Sorin: “Seria preoccupazione”

FILCTEM, News

La segreteria provinciale della Filctem Cgil Vercelli Valsesia, insieme ai delegati del sito Sorin di Saluggia e alla Filctem Piemonte, è venuta a conoscenza tramite gli organi di stampa del ritrovamento di bidoni interrati potenzialmente radioattivi nel sito biomedicale saluggese. Immediatamente le Rsu con i propri delegati delle aziende presenti nel sito (LivaNova, Microport, CID, DiaSorin) si sono attivate e hanno chiesto alle direzioni aziendali e ai relativi Rspp (Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione) un incontro urgente per chiarire e verificare le notizie diffuse dai media e per capire se ci siano dei rischi per i lavoratori del sito.

Di concerto con la Cgil Piemonte e con la Cgil di Vercelli sono stati attivati tutti i canali per fare immediata chiarezza sulla vicenda, chiedendo una celere convocazione del “Tavolo regionale sulla trasparenza nucleare” e interessando immediatamente il Prefetto della Provincia di Vercelli.

Pur riponendo la massima fiducia nel lavoro degli organi inquirenti che stanno portando avanti le indagini, ci auguriamo che la difesa dell’ambiente e della salute pubblica possano essere coniugati con la salvaguardia del posto di lavoro di centinaia di persone attualmente occupate nel sito biomedicale. Tutta la Cgil manifesta seria preoccupazione e proprio per questo continuerà a tenere altissima l’attenzione sulla vicenda affinché si possa trovare una risoluzione nel rispetto dell’ambiente e dei posti di lavoro.

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024