cgil
Commenti disabilitati su Processo Eternit, presidio unitario in Tribunale a Vercelli 91

Processo Eternit, presidio unitario in Tribunale a Vercelli

News

In occasione della prima udienza che si terrà presso il Tribunale di Vercelli il 14 gennaio, Cgil, Cisl e Uil organizzano un presidio unitario (alle ore 9,30) per testimoniare una concreta vicinanza ai famigliari delle vittime e per rimarcare la grande attenzione che abbiamo nei riguardi dei lavoratori e dei cittadini esposti all’amianto, nonché per quanti impegnati ancora in opere di prevenzione e bonifica.

Sarà compito del Giudice dell’Udienza preliminare, stabilire se questo processo potrà proseguire con questa impostazione accusatoria o se riqualificare i fatti in omicidio colposo, con conseguente prescrizione dei casi più risalenti nel tempo.
L’accusa di omicidio volontario è sicuramente molto grave, perché gravi sono i fatti e le responsabilità di chi li ha provocati: scorrere le pagine dell’imputazione formulata dalla Procura, rileggere uno ad uno i nomi di 400 cittadini e operai uccisi dall’amianto significa ripercorrere un pezzo doloroso della storia del mondo del lavoro, con cui è necessario ancora oggi fare i conti, in attesa di una decisione che finalmente dichiari, una volta per tutte, la colpevolezza di Stephan Schmidheiny.

Pertanto invitiamo tutti i cittadini e le cittadine a partecipare affinché anche le istituzioni e le amministrazioni pubbliche, deputate alla salute e alla sicurezza dei cittadini, si sentano fortemente coinvolte da questo problema che in Italia miete oltre 3.000 vittime l’anno.

Ricordiamo, inoltre, che proprio a Vercelli è nato il progetto “Si lavora e si fatica… non al costo della vita”, promosso dall’associazione Itaca (al quale hanno aderito anche le organizzazioni sindacali confederali) che vede, ogni anno, il coinvolgimento di oltre 400 studenti delle scuole superiori di Vercelli, Casale Monferrato, Crescentino e Biella, che vengono convocati a Casale Monferrato e informati sui più evoluti modelli di sicurezza, sorveglianza sanitaria attiva e cura, al fine di scongiurare che le malattie da asbesto possano continuare a fare strage.

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024