CENTRI DI DISTRIBUZIONE ALIMENTARE: ANCHE I DIPENDENTI DEL COMMERCIO HANNO DIRITTO DI RESTARE A CASA, A PASQUA E PASQUETTA – L’APPELLO DELLA FILCAMS CGIL

Comunicati stampa

 
Gentili Colleghe/i,

si allegano l’Appello alle Istituzioni della FILCAMS CGIL Vercelli Valsesia sull’auspicata chiusura – a Pasqua e Pasquetta – dei centri di distribuzione alimentare e la nota di Filcams Cgil Piemonte sempre sulla stessa questione.

 

FILCAMS CGIL

NOTA STAMPA

Regione Piemonte chiusura supermercati: una scelta confusa e contraddittoria

Pare proprio che la Regione Piemonte, pur di non dar corso alle richieste sindacali di CGIL-CISL-UIL in merito alle necessità di ridurre il rischio contagio COVID 19 e di garantire il giusto riposo agli addetti dei supermercati abbia fatto una scelta incomprensibile, in quanto con il Decreto 41 del 9/4/2020 si garantisce l’apertura dei supermercati il giorno di Pasqua fino alle ore 13,00.

Al Presidente Cirio è mancato il coraggio di fare la scelta giusta, razionale ed utile, quella di disporre la chiusura totale degli esercizi commerciali per Pasqua e Pasquetta.
Ci domandiamo: “A quale esigenza risponda una apertura oraria di questo tipo” e ci chiediamo: “Chi andrà a far compere la mattina di Pasqua?”.

In questo modo, si incentivano solo le persone, che invece di rimanere a casa avranno la scusa giustificata, per uscire e fare un giretto senza incorrere in sanzioni.

Le domeniche ed i festivi possiamo e dobbiamo evitare di andare a far la spesa per evitare rischi inutili di contagio, perché con un po’ di organizzazione possiamo tranquillamente farla nei 6 giorni feriali che abbiamo a disposizione.

Nel Decreto la Regione Piemonte scrive che sono state sentite le Associazioni Datoriali e degli Enti Locali, e perché non sono state sentite le Organizzazioni Sindacali ? Conta così poco il bisogno di tutela, di sicurezza e di riposo delle lavoratrici ed i lavoratori che noi rappresentiamo?

Per noi conta moltissimo così come conta molto, la necessità che i cittadini non corrano rischi inutili durante le festività pasquali, per questa ragione e per ribadire che la Filcams-Cgil del Piemonte ha quel coraggio e senso di responsabilità che sono mancati al Presidente Cirio, proclama così come la UILTuCS-UIL uno:

SCIOPERO per tutto il territorio regionale delle lavoratrici e dei lavoratori del COMMERCIO ALIMENTARE per Pasqua 12 APRILE 2020 fino alle ore 13:00

Per informazioni: Lara Danesino, Filcams Cgil Vercelli Valsesia, cell. 328 5465544

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024