banner-funzione-pubblica
Commenti disabilitati su Santhià: forte preoccupazione per i servizi del Cisas 49

Santhià: forte preoccupazione per i servizi del Cisas

FP, News

“Le persistenti difficoltà, il perdurare dei ritardi dei trasferimenti dei fondi regionali e la continua incertezza hanno impoverito la qualità dei servizi nel territorio consortile, con ricadute negative per le attività svolte e per i dipendenti, perciò non sono più accettabili ulteriori rinvii”. A lanciare l’allarme sono le Oo.ss. (organizzazioni sindacali) del Consorzio Cisas di Santhià (di cui fanno parte 23 Comuni), che sottolineano le forti preoccupazioni che stanno vivendo tutti i lavoratori interessati, non solo i dipendenti, ma tutti quelli che lavorano nelle strutture in convenzione (comunità per anziani non autosufficienti, comunità per disabili e centri diurni, trasferimenti monetari alle famiglie).

Tra gli aspetti preoccupanti, i ritardi nei pagamenti ai fornitori e le continue difficoltà a percepire lo stipendio.

“Per questi motivi, rivolgiamo formale richiesta a tutti i Soggetti istituzionalmente coinvolti di trovare il prima possibile una soluzione alla difficile situazione che sta vivendo il Consorzio Cisas di Santhià”, spiegano ancora le scriventi.

Il comunicato stampa unitario

Related Articles

Back to Top


http://www.cgil.it
http://www.cgilpiemonte.it
© CGIL VERCELLI VALSESIA - CF: 80007560024